Alcune domande a Bialetti

bialetti-1500x769Ormai da molte settimane l’azienda bresciana promuove nei suoi punti vendita una campagna che incentiva i consumatori a conferire le loro vecchie padelle e a ottenere in cambio un buono da spendere per l’acquisto dei prodotti dell’omino col baffo. Curiosi per natura e affezionati al codice dell’ambiente ci sono sorte alcune domande.

Abbiamo pertanto cercato di contattare l’ufficio marketing di Coccaglio, peccato che l’azienda nonostante i nostri solleciti non sembri intenzionata a fornirci risposte ad alcune lecite domande che qui riproponiamo.

In data 13 e 26 ottobre scrivevamo:

“Nella fattispecie ci piacerebbe sapere:

  • Come è nata l’iniziativa;
  • La meccanica dell’iniziativa;
  • Che fine fanno le padelle usate che ritirate;
  • Se per dar vita all’iniziativa avete stretto accordi di collaborazioni con dei partner.”

 

Naturalmente il management sarà oberato da urgenze ben più importanti, ma se il silenzio dovesse proseguire saremmo autorizzati a credere che l’azienda abbia qualcosa da nascondere; potremmo magari scoprire che la direzione marketing non si sia troppo preoccupata del processo di smaltimento delle padelle a fine vita – attività complessa e solitamente in capo a soggetti regolarmente autorizzati a trattare materiali che assumono a tutti gli effetti la qualifica di rifiuto speciale – prediligendo l’aspetto meramente commerciale.

Sperando di sbagliarci attendiamo fiduciosi un cenno di risposta da parte dell’azienda.

 

promobialetti-e1478618152353-1500x963

You may also like...

Iscriviti alla Newsletter!

Iscriviti per non perdere le news di Nonsoloambiente!