Al via il 1° Premio per lo sviluppo sostenibile

L’iniziativa, istituita da Biostile, è rivolta ad aziende, liberi professionisti ed enti pubblici che abbiano attuato azioni ecostostenibili a favore di una crescita economico-sociale a basso impatto ambientale.

LogoBiostilePayOffVerticale

L’iniziativa, istituita da Biostile, è rivolta ad aziende, liberi professionisti ed enti pubblici che abbiano attuato azioni ecostostenibili a favore di una crescita economico-sociale a basso impatto ambientale.

Professionisti e giovani startuppers in corsa verso la prima edizione del “Premio BioStile per lo sviluppo sostenibile” per valorizzare i progetti che apportano un significativo miglioramento delle performance nel rispetto dell’ambiente e che si distinguono per originalità, impatto estetico e possibilità di diffusione.

Un’iniziativa firmata BioStile – la Divisione del Gruppo Sipla ProSGM – rivolta alle aziende, ai liberi professionisti, agli enti pubblici e agli istituti universitari e a tutti quei soggetti che hanno attuato azioni ecosostenibili a favore di una crescita economico-sociale a basso impatto ambientale. Per l’occasione Unindustria Bologna ha dato il proprio patrocinio.
I progetti dovranno essere inviati entro il 24 luglio 2015, la cerimonia di Premiazione si svolgerà presso BolognaFiere in occasione dell’evento FARETE 2015 in data 7/8 settembre 2015.

I progetti saranno valutati da un’apposita giuria composta da rappresentanti del mondo della scienza, della cultura e dalla Stampa di settore che alla fine decreterà un solo vincitore. Il Premio finale sarà un innovativo arredo urbano, mix di creatività ed ingegneria Made in Italy firmato BioStile, nota per utilizzare, nelle strutture che crea, un concetto formale che richiama insieme la natura e la tecnologia.

Ai fini della selezione e attribuzione del Primo Premio saranno valutati i seguenti aspetti: miglioramento dell’impatto estetico, riduzione dell’impatto ambientale e sostenibilità economica.

“L’obiettivo del Premio e di BioStile – dichiara l’organizzatore e designer Roberto Ghisellini – è ricercare un nuovo modello di vita più consapevole e rispettoso dell’uomo e dell’ambiente a salvaguardia della salute del pianeta. Il nostro impegno è contribuire ad un cambiamento culturale nella direzione della biosostenibilità”.

I progetti dovranno essere inviati alla Segreteria Organizzativa del Premio entro il 24 luglio 2015, bando e modulo di adesione sono disponibili sul sito www.biostile.it

 

La cerimonia di Premiazione si svolgerà presso BolognaFiere in occasione dell’evento FARETE 2015 (7/8 Settembre) promosso e organizzato da Unindustria per il quarto anno consecutivo.

You may also like...

Iscriviti alla Newsletter!

Iscriviti per non perdere le news di Nonsoloambiente!